Come risparmiare energia con gli elettrodomestici?

Ecco alcuni consigli utili per utilizzare in maniera più efficiente i nostri elettrodomestici, risparmiando non solo in termini di costi economici, ma contribuendo a diminuire l’impatto sull’ambiente.

In media, si possono ridurre del 20-30% i consumi degli elettrodomestici grazie a piccoli accorgimenti sulle modalità di utilizzo o sull’acquisto di prodotti ad alta efficienza energetica.

Frigoriferi

Posizionare l’elettrodomestico nel punto più fresco della cucina, se abbiamo un congelatore la soluzione più idonea può essere il garage o la cantina. Fare sempre attenzione alla perfetta chiusura della porta del frigorifero, controllare la guarnizione e assicurarsi che aderisca perfettamente e se rimane vuoto spegnere l’elettrodomestico. Il termostato del frigorifero regolarlo su temperature ragionevoli.

Lavatrici

È importante sapere che la lavatrice è l’elettrodomestico che consuma più elettricità nelle nostre case. Questo è dovuto al riscaldamento dell’acqua durante i lavaggi, per questo è consigliabile sfruttare al meglio ogni lavaggio, utilizzando l’elettrodomestico a pieno carico, e le temperature non troppo elevate. Un uso corretto ci aiuta a risparmiare di più.

I nuovi modelli di lavatrici presenti nel mercato usano diversi accorgimenti che prevedono consumi di acqua e di detersivo decisamente contenuti e, di conseguenza, anche l’elettricità risparmiata è maggiore.